• Malessere e dolori
  • Mal di schiena? Facciamo come i gatti!

    Il mal di schiena può avere differenti cause ed è bene approfondire con uno specialista come gestirlo e quale terapia seguire, soprattutto se il disturbo è ricorrente.

    Se il problema non è cronico, ma legato più alla necessità estemporanea di distendere la schiena e renderla più flessibile, unitamente al ricorso di un antidolorifico su consiglio del vostro farmacista di fiducia, potete provare ad assumere la posizione del gatto in attesa che il farmaco faccia effetto.

    La posizione del gatto consiste in due sequenze:
    •    inginocchiarsi a quattro zampe, con le mani poste nella stessa larghezza delle spalle;
    •    inarcare la schiena portando il mento sul petto per 5 secondi;
    •    alzare la testa e premere lo stomaco verso il terreno rendendo la schiena concava per 5 secondi;
    •    ripetere la sequenza per 5 minuti al giorno.

    Il presente consiglio non si sostituisce al parere del medico o del farmacista e non deve essere effettuato se nel corso del suo svolgimento si accusano dolori improvvisi.

    100%
    0%
    0%