• Malessere e dolori
  • Mal di testa: alcuni rimedi naturali

    Il mal di testa può insorgere per diverse cause. Sin dai primi sintomi, e prima che diventi tanto forte da non essere più sopportabile, si può ricorrere ad alcuni rimedi naturali. Questi possono essere utilizzati senza particolari controindicazioni, ma non si sostituisco al parere di un medico specialista che dovrà essere consultato in caso il dolore diventi persistente.

    La lavanda, sotto forma di olio essenziale o acqua di lavanda, è un efficace cura naturale contro il mal di testa, poiché ha un immediato effetto rilassante e calmante: sarà quindi utile soprattutto se consapevoli che il mal di testa sia legato ad un calo di energia. Qualche goccia di olio essenziale nell’acqua per un bagno caldo, in un diffusore ambientale o acqua profumata spruzzata sulla pelle o sui vestiti possono contribuire ad alleviare le tensioni e quindi favorire il sollievo dal mal di testa.

    Anche il ginepro è un rimedio valido per chi soffre di mal di testa, in questo caso di grande aiuto per chi ha la tendenza a pensare e ripensare, a fare congetture, a rimuginare sulle cose, fino a farsi venire un’emicrania!

    Acqua: spesso una causa comune quanto trascurata che porta ad emicranie è la disidratazione. E la soluzione è tanto semplice da risolversi in un (paio) di bicchier d’acqua! Meglio scegliere un’acqua a basso residuo fisso. Per aumentare l’effetto calmante si può berla come tisana calda, e se possibile aggiungendo del succo di limone, che ha anch’esso proprietà calmanti sui muscoli tesi.

    Patata: un antico rimedio naturale della nonna, specialmente se il mal di testa è causato da una lunga giornata di lavoro o da ora passate al pc. In questo caso basterà tagliare due fettine di una patata, da utilizzare per massaggiare le tempie con movimenti circolari, ed in aggiunta altre due fettine da posizionare per una ventina di minuti sopra gli occhi; utilissimo per rilassarsi e trovare sollievo.

    Agopuntura, naturale ed antichissima, è la giusta cura specialmente se la causa del mal di testa risiede nella tensione di alcuni muscoli, quella che in gergo viene chiamata “cefalea tensiva”.

    Sesso: strano ma vero! Secondo recenti studi presso l’IRCSS di Isernia, le persone che si dedicano regolarmente all’attività sessuale, riscontrano notevoli benefici nella prevenzione dell’emicrania. Infatti l’aumento di serotonina e dopamina, può dare sollievo anche contro un fastidioso mal di testa già in atto… con buona pace della più conosciuta scusa per evitare di farlo!

    100%
    0%
    0%