• Sempre in forma
  • Arginina e azoto: una scoperta da Nobel

    Nel 1998 il premio Nobel per la medicina è stato assegnato per le eccezionali scoperte relative al legame fra il monossido di azoto e l’arginina.

    L’amminoacido arginina, grazie al rilascio del monossido di azoto, migliora la circolazione sanguigna e l’approvvigionamento di ossigeno alle coronarie e ai vasi sanguigni periferici favorendo un incremento dell’ipertrofia muscolare (aumento del volume dei muscoli) e della forza. Per questo motivo gli sportivi ricorrono al suo utilizzo attraverso il ricorso ad integratori.

    LO SAPEVI CHE … l’arginina migliora la combustione dei grassi e può essere utilizzata nelle diete per la riduzione del peso.

    0%
    0%
    0%